giovedì 26 gennaio 2012

Gli Evil si vampirizzano: Due minuti alla mezzanotte


"Sento chiaramente come un tuono il ritmico scoccare della lancetta, inesorabile corre sul quadrante avvicinandosi alla fine. Forse con lo scoccare della mezzanotte scomparirò, oppure, saranno i miei nemici a cadere tutti in un colpo!

Milano si ammanta di oscurità, la fine si stà avvicinando ma nessuno sà quale sarà la testa a cadere. Noi siamo pedine nelle mani del padre. Ma stanotte io ti strapperò il cuore e tutti vedranno il marcio del traditore."
-Dal diario di Vardi, Pander, vescovo non bagnato di Milano.

lunedì 23 gennaio 2012

Gli aneddoti di Bradek: Vampiri e Lampadine

"Capitan Bradek si stà prendendo una vacanza a quanto pare, non si fà sentire da tempo ormai se non per pacchi spediti in forma anonima. Le possibilità sono due: O stà cercando di venir meno ai suoi doveri, e nel caso gli farò patire le più atroci sofferenze. Oppure qualcosa lo trattiene contro la sua volontà e allora sarà il caso di scoprire il prima possibile cosa succede. Ma in ogni caso gli aneddoti giungono quindi non stà del tutto fallendo quel piantagrane di un pirata. Questa volta pare sia entrato a conoscenza di oscure barzellette inerenti agli zannuti della notte. No non le pantegane, ma i vampiri! Che sia un anticipo di un futuro loro ritorno qui?...

Magari in futuro mi sentirò clemente e vi racconterò la barzelletta dei paladini e della scala... forse..."

venerdì 20 gennaio 2012

Gli Evil al Cartoomics 2012! Aggiornamento 1

"C'è uno strano fermento nelle segrete, sciami di infimi servitori sostengono fatiche ancora maggiori per soddisfare i loro malsani padroni. Qualcosa bolle in pentola e pare che tutti ne siano coinvolti, Arendil dicono sia scesa nella fucina della magione e li si è chiusa da giorni ormai, si sentono solo i macchinari accesi tutta la notte e lacchè che portano costantemente nuovo materiale dentro.
I folli illustratori degli Evil con indicibili scoppi di violenza hanno scacciato tutti dall'ala est, lì hanno iniziato a disegnare e dipingere ogni parete o spazio libero con i loro distorti disegni e nessuno osa fermarli.
Mentre il signore oscuro, il Master, resta nelle sue sfarzose stanze contemplando la mappa di una terra a me sconosciuta e ride in modo agghiacciante evidentemente compiaciuto di come i piani si stiano evolvendo. L'idea di quello che stiano progettando mi terrorizza al solo pensiero. Ma sono coscente del mio dovere e continuerò a carpire informazioni per voi sire così che possiate fermare i loro nefandi piani."
-Fimmor Halegh, spia del re Ajaver II

Sì avete letto bene, noi, la Evil Company, stiamo progettando di assaltare i lidi di Cartoomics! L'idea nasce dalla volontà di farci sempre più conoscere e portare alla gente il nostro piccolo progetto. Ci saremo tutti, i disegnatori (e quindi gli stessi Evil ;)), la nostra traduttrice Arendil e ovviamente il sottoscritto. Ci saranno molte novità in vista della fiera, fumetti, disegni e anche dell'oggettistica tutta made in Evil! Man mano vi terremo informati degli sviluppi e dei progetti ad essa associati, quindi mi raccomando continuate a seguirci e perchè no, consigliateci agli amici!
Saremmo ovviamente felici di incontrare i nostri fans e lettori al Cartoomics! Quindi vi aspettiamo! Altrimenti ci arrabbiamo. ;)

martedì 17 gennaio 2012

Visti dagli Evil: Conan The Barbarian 2011

"Sempre più spesso mi trovo a intrattenere rapporti con Archmage di Ventura e da questi ricevo interessanti suggerimenti e consigli su quali ruberie e imprese malvagie compiere. Questo reciproco scambio comporta anche che per la vostra gioia, luridi vermi, potete leggere le sue sagge considerazioni. Questo è il caso, ci parlerà di un apparentemente invincibile barbaro di nome Conan intenzionato, come al solito, a vendicarsi sul cattivo di turno che mi dicono scialbo e senza lo smalto del vero signore del male. Siete d'accordo viscidi seguaci?


Mentre leggete io mi reco con Archmage a tirare pannolini sporchi addosso alle scintillanti armature dei paladini dal mio nuovo drago rosso fiammante.


Ah un ultima cosa, se non lo sapete ancora il nostro diabolico disegnatore Andrea Guardino è il creatore di numerosi disegni che troverete in Ventura, non perdete l'occasione di ammirarli." 

domenica 15 gennaio 2012

Oscure Recensioni: Wrath of the Lich King

Recensione di: The Cinematic Art of  "Word of  Warcraft" Wrath of the Lich King (Per comodità verrà in seguito riportato come CAWWWLK! ...Se come nò. -ndr) 


"Ogni tanto ricevo lettere di protesta anonime, sapete cosa riguardano? Alcuni hanno avanzato l'ardita pretesa di ritenere che Arun-Roth sia una mera scopiazzatura di un altra famosissima lama ghiacciata. Ovviamente parliamo di Frostmourne e di colui che la brandisce, il principe Arthas non che ora Lich King. Questi malfidenti non riescono a notarne le differenze e si fermano alla mena apparenza di spada glaciale con annessa vocina nella mente. Ma questa è solo la punta dell'iceberg e per trovare le sostanziali differenze bisogna andare più a fondo e scavare nell'origine di queste due lame, della prima impugnata da Bear ancora non sappiamo molto ma con il tempo le scopriremo. Sulla seconda mi sono invece documentato, venite con me..."

domenica 8 gennaio 2012

9° Capitolo: Comitato di benvenuto (1° Parte)

"Dannazione, anno nuovo e nuovi casini! Purtroppo alla fine dell'anno si fanno i buoni propositi per l'anno nuovo e indovinate un po'? I paladini e avventurieri di tutti i regni vicini si sono ripromessi di detronizzare la mia malvagia persona! Questo non ci voleva proprio, ritarderà i miei buoni propositi per l'anno nuovo: alzare la tassa sull'aria e costruire un enorme marchingegno pulsante di magia che chiamerò "Artefatto della fine del Mondo" solo per spaventare tutto il creato (in realtà sarà un enorme caldaia). 
Fortunatamente per il momento ho dirottato quei poveri idioti con uno dei miei trucchi più subdoli! Ho messo dappertutto cartelli con su scritto "Per la magione del malvagio di qua!". Ci impiegheranno almeno un mese a capire che sono falsi. Il loro codice cavalleresco gli impone di credere nelle indicazioni stradali, che mentecatti.


Visto che abbiamo tempo, ecco finalmente l'inizio del nuovo capitolo delle cronache degli Evil; nel trambusto delle feste avevo perso le pergamene. Non invitate mai una legione di orchi a Natale, fanno disastri dappertutto, ma adesso potrete finalmente leggerlo.


Buona lettura e non fate caso alla macchia di sugo nell'angolo in alto. Oppure è sangue? Mmm..."

mercoledì 4 gennaio 2012

Gli aneddoti di Bradek: Il Bon-Ton dell'Avveturiero

"Perdincibacco! Cotal indisponenti paladini assedian, senza ritegno alcuno, le mie sale e pretendono che liberi la principessa, ignorando che la punzella sia ben lontana dalle grazie consone alla sua elevatura!
No, non sono impazzito miei subdoli servitori, in verità sono oltremodo incazzato con questa manica di imbecilli in armature scintillanti che si accalcano alle mie porte, ma ahimé il mio avvocato di fiducia (quello con le corna rivestite d'oro per capirci) mi ha fatto notare che è necessario mantenere un certo ritegno e non si può cadere in volgarità e insulti. Certo sono un toccasana per la salute mentale ma sono oltremodo inadatte al buon costume che vuole il Cattivo colto e dall'arguto linguaggio. 

Insomma siamo costretti a dire cose che non rispettano le nostre vere intenzioni e sono sicuro che anche a quei paladini là sotto è capitato una volta nella loro futile e ipocrita carriera.
Precisiamo che il linguaggio usato è particolarmente scurrile, sapete, i pirati non sono queste cime di educazione.


Bradek continua a mandare gli aneddoti per posta e la cosa inizia ad insospettirmi... in che guaio si sarà cacciato?"

lunedì 2 gennaio 2012

Provato dagli Evil: Magnifico

"La tecnologia ha invariabilmente cambiato il mondo, poco alla volta ha reso obsoleto il vecchio. Se prima il massimo del divertimento era evocare un globo di fuoco per incenerire sfortunati contadini, ora se non hai un cannone non sei nessuno. Quindi via alla corsa agli armamenti! Trarrò suggerimenti da quello strano figuro di Leonardo da Vinci, le sue macchine da guerra sono fenomenali e affascinante. E se fanno tutti i danni causati nel gioco Magnifico non vedo l'ora di scatenarli su quegli innocenti paladini! Tenetevi pure i vostri destrieri bardati! Una palla di cannone avrà ragione di qualsiasi armatura! (Segue una lunga risata maniacale, gracchiante, catarrosa e in definitiva folle.)"


Vi chiederete di cosa stiamo parlando immagino. Ebbene si tratta di un gioco da tavolo giunto con le festività natalizie (sì anche i master malvagi ricevono regali!) e che gli Evil hanno avuto modo di provare.
La struttura del gioco ricorda a prima occhiata il più conosciuto Risiko con alcune differenze; l'ambientazione è il 1500 e le futuristiche macchine di Leonardo sono l'avanguardia in tutti i maggiori conflitti. Tutto quello che il genio fiorentino inventò per l'arte bellica è qui riproposto. Carrarmati, aerei con paracadute, bombarde e mitragliatrici hanno cambiato il modo di fare la guerra, riuscirai a restare al passo? Si tratta di "Magnifico".